Explication of Expletives

A cardinalDuring the Public Consistory, His Holiness spoke a homily in Italian.  The official text released by the Holy See has this following paragraph.

La Parola di Dio, che poc’anzi è stata proclamata, ci porta indietro nel tempo. Con l’evangelista Marco siamo risaliti all’origine stessa della Chiesa e, in particolare, all’origine del ministero petrino. Con gli occhi del cuore abbiamo rivisto il Signore Gesù, a lode e gloria del quale l’atto che stiamo compiendo è totalmente orientato e dedicato. Egli ci ha detto parole che ci hanno richiamato alla mente la definizione del Romano Pontefice cara a san Gregorio Magno: "Servus servorum Dei". Infatti, Gesù, spiegando ai dodici Apostoli che la loro autorità avrebbe dovuto essere esercitata in modo ben diverso da quello dei "capi delle nazioni", riassume tale modalità nello stile del servizio: "Chi vuol essere grande tra voi si farà vostro servitore (*4V6@<@H); e chi vuol essere il primo tra voi sarà il servo di tutti (*@L8@H)" (Mc 10,43-44). La totale e generosa disponibilità nel servire gli altri è il segno distintivo di chi nella Chiesa è posto in autorità, perché così è stato per il Figlio dell’uomo, il quale non venne "per essere servito, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti" (Mc 10, 45). Pur essendo Dio, anzi, spinto proprio dalla sua divinità, Egli assunse la forma di servo – "formam servi" -, come mirabilmente si esprime l’inno a Cristo contenuto nella Lettera ai Filippesi (cfr 2,6-7).

I can assure you that the Holy Father did not use an expletives which required deletion.

(This was posted after the paragraph in question was pronounced in public, according to the conditions of the embargo). 

I noticed also that His Holiness mispronounced the last name of His Eminence William Levada when he read his name at the beginning of the consistory (probably because he assimilated it into the Latin he was speaking), but when he thanked him at the beginning of his homily, His Holiness prounounced it correctly. Poor Cardinal Levada will be dealing with this, and other language issues, during his term in Rome.

 

 

FacebookEmailPinterestGoogle GmailShare/Bookmark

About Fr. John Zuhlsdorf

Fr. Z is the guy who runs this blog. o{]:¬)
This entry was posted in SESSIUNCULA. Bookmark the permalink.

Comments are closed.